Laboratorio teatrale

 

A partire dal 1992 fino al 2002 nel nostro Istituto ha operato il Teatro dell'Alchimia, un gruppo teatrale sorto per iniziativa di alcuni studenti e insegnanti, che si caratterizzava per una ricerca teatrale inconsueta, che partendo da altri linguaggi e da altri codici (cinema, musica, pittura, fumetti) portava allo spettacolo sul palcoscenico.


Dopo alcuni anni di pausa, dall'anno scolastico 2006/2007 l'attività del laboratorio teatrale ha ripreso vigore con un gruppo veramente numeroso, composto da 43 alunni e variegato per età e per provenienza (I.T.I. - I.T.G. - I.P.I.A.) che vede la partecipazione di alunni disabili o provenienti da altri paesi e il coinvolgimento del gruppo strumentale. Il laboratorio è stato curato dalla regista M. Simona Peruzzi e dagli insegnanti Silvia Desideri, Marco Dolfi, Sarah Fontanelli e Laura Moroni.


 
Il testo dello spettacolo "Away! Away!" è stato ideato e scritto dalla regista insieme agli studenti stessi e cresce intorno a tre elementi: un testo poetico, "Ode to a nightingale" di J. Keats, uno Shakespeare rimasto ancora in sordina e una buona scorta di musica, sia come fonte di ritmo e coesione, sia per la capacitò di suggerire paesaggi interiori. 
La storia parla della normale routine dei ragazzi di una scuola, che viene interrotta dalla scomparsa di un loro coetaneo. Dopo il primo sconcerto, alcuni di loro decidono di partire alla ricerca dell'amico: un viaggio molto meno fisico e molto più lungo di quanto previsto.

 

Lo spettacolo è stato messo in scena 5 volte: il 2 aprile 2007 in occasione di "Infestascuola" nel teatro del Liceo Scientifico "Il Pontormo", il 19 aprile al Palazzo delle Esposizioni di Empoli in occasione del Premio Pagella "Marco, Fabio e Rossella", il 21 e 22 maggio presso il teatro Il Momento, in occasione della rassegna teatrale organizzata dal Circondario e il 4 giugno per la festa di fine anno scolastico, presso la nostra scuola.

Anche nell'anno scolastico 2007/2008 il laboratorio teatrale ha continuato la sua attività, con un gruppo di studenti numeroso e variegato, a partire da lunedì 5 novembre.
In attesa di essere pronti con il nuovo lavoro, lo spettacolo "Away! Away!" è stato riproposto martedì 30 ottobre presso l'I.I.S. "Ferraris-Brunelleschi" e martedì 13 novembre presso il teatro Shalom di Empoli.
Siamo inoltre stati selezionati dall’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana a partecipare con un estratto di questo lavoro alla 2° edizione della Rassegna Interculturale dal titolo “Visioni, narrazioni, suoni: la comunicazione tra i popoli, tenuta il 7 maggio 2008 al teatro Saschall di Firenze, di cui qui sotto potete vedere alcune immagini.
 

 

Durante l'anno è stato messo in scena lo spettacolo "La Rupe" tratto dal Prometeo di Eschilo; una prima rappresentazione che ha riscosso un buon successo è avvenuta il 4 maggio 2008 alla 15° Rassegna Regionale al Teatro Accademico di Bagni di Lucca in cui abbiamo ricevuto il primo premio e una segnalazione per partecipare a una rassegna nazionale di teatro aSerra San Quirico (AN); sotto alcuni momenti dello spettacolo e della premiazione, altre foto in questa pagina.
 

 

Lo spettacolo è stato poi replicato con successo il 22 e 23 maggio 2008 alla 6° Rassegna del Circondario, al teatro "Il Momento" di Empoli, e il 4 giugno 2008 presso il teatro Shalom in occasione di "Infestascuola 2".

Il giornale “La Nazione” ha parlato dello spettacolo nella Cronaca di Empoli in un articolo del 3 giugno 2008.

Lo spettacolo ha anche ricevuto la segnalazione di merito per il Teatro Antico al Festival Nazionale del Teatro Scolastico '' E. Turroni '' XI Edizione - Teatro A. Bonci Cesena. La premiazione (foto sotto) è avvenuta il 29 novembre 2008.

 

Siamo stati di nuovo selezionati dall’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana a partecipare con un estratto di questo lavoro alla 3° edizione della Rassegna Interculturale dal titolo “Visioni, narrazioni, suoni: la comunicazione tra i popoli, tenuta il 27 aprile 2009 al teatro Saschall di Firenze.

In seguito alla 15° Rassegna Regionale al Teatro Accademico di Bagni di Lucca il nostro gruppo teatrale è stato invitato a partecipare alla XXVII Rassegna Nazionale del Teatro della Scuola che si è svolta a Serra San Quirico (AN) in cui abbiamo partecipato a vari laboratori teatrali e rappresentato lo spettacolo "La Rupe" che ha ottenuto la segnalazione di merito.

Lo spettacolo teatrale messo in scena nell'anno scolastico 2008/2009, dal titolo "In altre città", è stato rappresentato in anteprima venerdì 8 maggio 2009 alla 16° Rassegna Regionale al Teatro Accademico di Bagni di Lucca; è possibile vedere alcune foto della giornata e dello spettacolo, di cui ha parlato anche il giornale “La Nazione” nella Cronaca di Empoli in unarticolo del giorno stesso.

Lo stesso spettacolo è stato anche presentato alla 7° Rassegna del Circondario, al teatro "Il Momento" di Empoli con duerappresentazioni, il 26 e 27 maggio 2009 .
Il giornale “Il Tirreno” ha parlato dello spettacolo nella Cronaca di Empoli in un articolo del 26 maggio 2009.

Qui sotto una foto del nuovo gruppo teatrale fatta nel novembre 2009.
 

 

Nell'anno scolastico 2009/2010, lo spettacolo messo in scena si intitolava "Aracne", ed è stato rappresentato in diverse occasioni.
L'anteprima è stata sabato 8 maggio 2010 alla XIII Rassegna del Teatro della Scuola "Premio Città di Grosseto"; è possibile vedere alcune foto della giornata e dello spettacolo.

Lo spettacolo è stato anche presentato alla VIII Rassegna Teatro Scuola, organizzata dal Circondario Empolese Valdelsa presso il Teatro Shalom, con due rappresentazioni: lunedì 17 maggio 2010 alle 21 e in replica martedì 18 maggio alle 10:30.

Dal 20 al 22 di maggio il nostro gruppo teatrale ha partecipato anche alla I edizione del "Premio Nazionale Giorgio Gaber per le Nuove Generazioni", svoltasi ad Arcidosso, rappresentando la Toscana nella categoria Scuole secondarie superiori, partecipando a vari laboratori teatrali e presentando lo spettacolo.

 
 

Come possiamo vedere nella foto qui sopra, nell'anno scolastico 2010/2011 ci sono stati dei cambiamenti nel gruppo degli studenti partecipanti; lo spettacolo messo in scena quest'anno si intitolava "Don Chisciotte", ed è stato rappresentato in diverse occasioni.

L'anteprima è stata sabato 9 Aprile 2011 al "GEF"Festival Mondiale della Creatività di Sanremo dove ha vinto il primo premio nella sezione C e il premio speciale Delfino d'Argento alla XII edizione Eurotheatre.

Successivamente lo spettacolo è stato presentato domenica 8 maggio 2011 al Teatro Accademico di Bagni di Lucca per laXVIII Rassegna Regionale del Teatro della scuola e alla IX Rassegna Teatro Scuola organizzata dal Circondario Empolese Valdelsa presso il Teatro Shalom con due rappresentazioni: giovedì 19 maggio alle 21 e venerdì 20 maggio 2011 alle 10.

 
 

Anche nel 2011/2012 il gruppo si è molto rinnovato e lo spettacolo messo in scena quest'anno si intitolava "La ferita e l'arco", tratto dal "Filottete" di Sofocle, ed è stato rappresentato in diverse occasioni.

L'anteprima è stata sabato 28 Aprile 2012 alla Rassegna Nazionale "Ragazzi in Gamba" di Chiusi dove ha riscosso un grande successo ed è stato selezionato per tornare alla conclusione della rassegna, sempre a Chiusi, il 13 maggio.

Lo spettacolo è stato poi presentato anche alla X Rassegna Teatro Scuola organizzata dal Circondario Empolese Valdelsa presso il Teatro Shalom con due rappresentazioni: lunedì 21 maggio alle 21 e martedì 22 maggio 2012 alle 9.

 
 

Anche nell'anno scolastico 2012/2013 ci sono stati degli avvicendamenti nel gruppo degli studenti partecipanti; lo spettacolo su cui il gruppo ha lavorato durante l'anno si intitola "Due barche" ed è stato scritto dallo Scrilab.

L'anteprima dello spettaco è avvenuta venerdì 19 Aprile 2013 al "GEF"Festival Mondiale della Creatività di Sanremo dove ha ottenuto una menzione di merito nella sezione Eurotheatre.

Successivamente lo spettacolo sarà presentato venerdì 17 maggio 2013 alla Rassegna Nazionale di TeatrEducazione AdMaiori di Maiori (SA) e alla XI Rassegna Teatro Scuola organizzata dal Circondario Empolese Valdelsa presso il Teatro Shalom con due rappresentazioni: giovedì 23 maggio alle 21 per tuttta la cittadinanza e venerdì 24 maggio 2013 alle 9 per gli studenti.

 

Nell'anno scolastico successivo, 2013/2014 il gruppo ha lavorato su un testo di Derek Walcott "Ti-Jean e i suoi fratelli" che è anche il titolo dello spettacolo.

 

L'anteprima dello spettaco è avvenuta domenica 11 Maggio 2014 al "Festival Teatro Scuola" di Altomonte (CZ) dove ha ha riscosso molti apprezzamenti e ricevuto anche un premio importante, la Medaglia della Presidenza della Repubblica.

 

Successivamente lo spettacolo è stato presentato alla XII Rassegna Teatro Scuola organizzata dal Circondario Empolese Valdelsa presso il Teatro Shalom con due rappresentazioni: lunedì 19 maggio alle 21 per tutta la cittadinanza e martedì 20 maggio alle 9 per gli studenti.

 

Lo spettacolo è stato presentato poi la mattina del primo giorno al Festival Ragazzi sul palco di Borgio Verezzi dove ha riscosso ancora una volta molti apprezzamenti.

 

 

Nel 2014/2015 il gruppo, che ha avuto altri cambiamenti fra gli studenti, ha riadattato un testo di Eschilo, mettendo in scena "Sette a Tebe".

 

L’anteprima dello spettacolo è avvenuta alla XXXII Rassegna Nazionale del Teatro della Scuola che si è svolta a Serra San Quirico (AN) in cui in cui il gruppo ha partecipato anche a vari laboratori teatrali.

 

Il nuovo lavoro è stato presentato per il personale della scuola, gli studenti e le loro famiglie, sabato 16 maggio alle ore 21 presso il Teatro Shalom di Empoli.

 

Il gruppo ha poi partecipato al Mythos Festival di Palinuro dove, nonostante le altre scuole concorrenti fossero licei classici, la commissione di valutazione ha assegnato allo spettacolo il primo premio con la seguente motivazione: "Per l'originalità  dell'allestimento e dei costumi. Per la regia che ha saputo valorizzare la dimensione collettiva della tragedia e per la recitazione corale ed inclusiva dei partecipanti."

 

Successivamente lo spettacolo è stato presentato alla XIII Rassegna Teatro Scuola organizzata dal Circondario Empolese Valdelsa.

 
 

Nel 2015/2016 il gruppo ha lavorato su “L’eccezione e la regola”, dramma didattico di B.Brecht, che nella nostra versione manipolata e corretta diventa “I mantuà”. MANIFESTO

 

Il gruppo ha presentato lo spettacolo alla XXXIV Rassegna Nazionale del Teatro e della Scuola di Serra San Quirico (AN), vincendo il premio Officina Italia.

 

Il gruppo ha poi partecipato alla Rassegna Nazionale TeatrEducazione AdMaiori 2016 di Maiori (SA) dove si è aggiudicato il Primo premio scuola secondaria di secondo grado.

 

Infine il nuovo lavoro è stato presentato per il personale della scuola, gli studenti e le loro famiglie, venerdì 21 maggio alle ore 21 presso il Teatro Shalom di Empoli.

 
 

Nel 2016/2017 il gruppo ha lavorato su due piani: da una parte c’è un insieme abbastanza improbabile di “attori” che si preparano a mettere in scena “Le furberie di Scapino” di Molière, dall’altra un gruppo eterogeneo di gente “venuta da fuori”; ne è nato lo spettacolo “Essere la città”. MANIFESTO

 

Lo spettacolo è stato presentato alla XIII Rassegna Internazionale di Teatro Educativo "Il Gerione" a Campagna (SA)

 

Il gruppo ha poi partecipato XXIII Rassegna Internazionale Del Teatro Classico Scolastico presso il Liceo Cagnazzi di Altamura (BA) dove si è aggiudicato il Terzo premio, avendo così la possibilità di rimettere in scena lo spettacolo presso il Parco Archeologico di Egnazia–Fasano (Br) nell’ambito degli eventi del Progetto denominato ‘Drawing Egnazia’.

 

Martedì 6 giugno alle ore 21, presso il Teatro Shalom di Empoli il nuovo lavoro è stato presentato per il personale della scuola, gli studenti e le loro famiglie.

 

Il 13 giugno lo spettacolo è stato anche presentato alla cittadinanza nel Chiostro degli Agostiniani.

 

Infine il gruppo è stato invitato a presentare il lavoro al festival "Drawing Egnatia" presso gli scavi archeologici di Egnatia, in Puglia la sera dell'8 luglio. LOCANDINA

 

Nel 2017/2018 il gruppo ha lavorato su “I cavalieri” di Aristofane e altri testi, da cui è nato lo spettacolo “Oracoli e salsicce”.

 

MANIFESTO

 

TRAILER SPETTACOLO

 

 

Lo spettacolo è stato rappresentato per la prima volta all’interno della III^ Rassegna Bottega Teatrale di Roma svoltasi presso il Teatro Patologico. La giuria di esperti ha apprezzato lo spettacolo, tanto che è stato segnalato per il “Buon ritorno”, ossia il gruppo di alunni-attori è stato invitato a partecipare nel 2019 alla IV^ edizione della Rassegna romana.

 

Da giovedì 31 Maggio a Domenica 3 Giugno gruppo ha poi partecipato alla V^ edizione del Mythos Festival – Gara Nazionale di Teatro Classico e Contemporaneo a Palinuro (SA). Il gruppo si è aggiudicato il primo premio con la seguente motivazione: "Per aver reso attuale un testo classico. Per gli ottimi tempi recitativi”.

 

Il lavoro è stato presentato per il personale della scuola, gli studenti e le loro famiglie giovedì 7 giugno alle ore 21, presso il Teatro Shalom di Empoli.

 

Un’altra rappresentazione per la cittadinanza è stata lunedì 11 giugno, sempre ad Empoli, nel Chiostro degli Agostiniani.