Corsi serali

Descrizione generale ITG "Brunelleschi"

Istituito a partire dalottobre del 1970 (D.P.R. 1182, 11/03/1972), l’Istituto “Ferraris-Brunelleschi” si proietta su un territorio vasto che copre diversi Comuni. Il bacino d’utenza è costituito, infatti, dalla complessa realtà socio–economica della bassa Val d’Elsa e dell’Empolese, ove l’Istituto è punto di riferimento del settore, attraverso i rapporti intessuti con la società e con l’economia del comprensorio. In questo contesto, le conoscenze apprese sui banchi di scuola si integrano con quelle provenienti dall’attività lavorativa delle industrie e delle piccole e medie aziende, dei cantieri, degli enti pubblici, degli studi professionali. Questa area, economicamente importante, permette l’inserimento nella realtà produttiva di tutti i diplomati con compiti anche di responsabilità.

La sede dell'Istituto Tecnico per Geometri Filippo Brunelleschi si trova in zona centrale, a 200 m. dalla stazione ferroviaria e dalle principali linee di autobus, quindi estremamente comodo per tutti gli alunni pendolari.

Qui hanno sede i due indirizzi di Costruzioni, Ambiente e Territorio (ex Geometri), quello di Tecnologia del legno nelle costruzioni e il corso serale.

 

Il corso ha una durata di 5 anni al termine dei quali gli alunni sostengono l'esame di stato.

L'orario scolastico è costituito da 5 ore giornaliere (dalle 8.05 alle 12.55) per 4 giorni su sei, e da 6 ore giornaliere (dalle 8.05 alle 13.50) per i restanti due, per un totale di 32 ore a settimana.. Vengono effettuate due ricreazioni di dieci minuti nell'arco della mattinata (tra la 2 e la 3 e tra la 4 e la 5 ora).

Sono inoltre previste attività (svolte in orario scolastico e/o extra-scolastico) a integrazione e arricchimento dell'offerta formativa dell'Istituto. Queste ultime sono volte  innanzi tutto ad approfondire aspetti specifici dell'indirizzo e a fornire strumenti specialistici della professione, per arricchire le competenze professionali degli alunni e essere maggiormente competitivi nel mercato del lavoro. L’Istituto si fa inoltre promotore di numerosi progetti culturali e di carattere generale, per contribuire alla costruzione del senso civico e della coscienza civile e arricchire il loro orizzonte culturale, affinché la scuola non sia vissuta solo come luogo di studio, ma anche come spazio di socializzazione e crescita personale.

 

Istituto TecnicoCorso serale

Nel corrente A.S. è attivo un corso serale per l’indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio; è inoltre in corso di attivazione completa l’indirizzo di Elettronica ed Elettrotecnica con articolazione Elettrotecnica.

Nell’indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio (ex-Geometri) il quadro orario corrisponde a quello del corso diurno, con l’eccezione di Scienze Motorie e Religione/Attività Alternativa, che sono state espunte dal curricolo.

L’indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica con articolazione Elettrotecnica è in corso di attivazione e per quest’anno prevede l’attivazione del progetto Elettrificando. L’obiettivo del progetto è quello di far conseguire l’idoneità alla classe quarta (terminale del II Biennio) a tutti coloro che hanno frequentato il corso serale regionale (InPista, Ricordi) negli A.S. 2011/2012 e 2012/2013, che è stato nel corrente A.S. disattivato dalla Regione. Il progetto prevede di seguire come uditori le materie comuni all’indirizzo C.A.T., già attivo, unitamente a dei corsi di preparazione specifici nelle materie di indirizzo elettrotecnico. In questo modo gli alunni acquisiranno le conoscenze e le competenze per sostenere l’esame di idoneità alla classe quarta, indirizzo Elettrotecnico. Per il prossimo A.S. 2014/2015 l’indirizzo serale Elettrotecnico affiancherà a tutti gli effetti quello di Costruzioni, Ambiente e Territorio.

L’orario del corso seralee la sua articolazione su 5 giorni di scuola favoriscono gli studenti lavoratori, ma senza penalizzare la didattica, la completezza degli studi e la metodologia di lavoro.

Il corso è organizzato attraverso una didattica personalizzata e mirata a obiettivi specifici che permettono, grazie a una particolare attenzione al metodo di studio, il recupero graduale delle difficoltà. Per gli studenti che evidenziano delle difficoltà nel riprendere gli studi, viene istituita la funzione del tutoring che viene affidata a uno dei docenti attraverso attività di inserimento nella classe, di recupero delle carenze, di assistenza durante il percorso scolastico.

La flessibilità e la modularità del corso serale aprono nuovi orizzonti a chi da tempo aveva intenzione di riprendere gli studi per completarli con l’esame di Stato.

Inoltre, gli anni scolastici completati negli anni precedenti, le esperienze maturate in ambito lavorativo o studi e attività coerenti con l’indirizzo di studi sono valutabili come crediti formativi e vengono pertanto valorizzati e riconosciuti.

Visita i laboratori