Informatica - Curvatura ROBOTICA

In base all'autonomia (Nota prot. 721 del 22 giugno 2006 e D.M. 47 del 13 giugno 2006) l’indirizzo informatico ha potuto utilizzare la quota del 20% del monte ore per l'introduzione di una nuova disciplina di studio, Robotica, diminuendo le ore a disposizione di alcune discipline.

 
La curvatura proposta vuole fornire le basi per un uso consapevole della robotica didattica, utilizzando una metodologia adeguata al loro uso e strumenti sia pratici che teorici nell’ambito di una progettazione e implementazione di unità didattiche interdisciplinari. I concetti vengono progressivamente sviluppati e verificati fino alla modellazione virtuale e alla realizzazione fisica del prototipo. È un processo lungo e articolato che richiede l’acquisizione di competenze diversificate, un alto livello di impegno e flessibilità personale, capacità di organizzazione e gestione del tempo e attitudine al lavoro di gruppo.

PER CHI
Ha passione per l'informatica e la meccanica;
Ha attitudini creative;
Ha capacità di comunicazione e cooperazione;
Ha passione per la più recente tecnologia

SE
Sei consapevole che le tecnologie dell'informazione e della robotica oramai influiscono su molti aspetti della vita quotidiana

ACQUISIRAI COMPETENZE
Analizzare e progettare procedure applicative, gestionali e per il web;
Realizzare e amministrare reti di calcolatori sia in ambiente locale (LAN) che geografico (WAN);
Sviluppare procedure dedicate a sistemi di acquisizione dati e gestione di database;
Programmatore i robot didattici e dispositivi anche connessi ad internet
Collaborare, nel rispetto del quadro normativo nazionale e internazionale, nella gestione di progetti inerenti la sicurezza e la privacy delle informazioni relazionali e di comunicazione per operare autonomamente e in team

IMPARERAI A
Operare ai fini della manutenzione del software aziendale;
Assistere l’utenza con consulenze o formazione di base per gli addetti;
Configurare installare e gestire sistemi di elaborazione dati e reti;
Sviluppare applicazioni informatiche per reti locali o servizi a distanza
Progettare, realizzare e programmare Robot didattici

E DOPO IL DIPLOMA?

Il LAVORO
Il profilo in uscita e gli sbocchi lavorativi sono gli stessi dell'articolazione tradizionale di "informatica", arricchiti da competenze specifiche nel campo dell'elettronica digitale, della robotica e dell'intelligenza artificiale, spendibili nel crescente mercato della robotica per uso privato e di servizio.

I Diplomati possono svolgere la propria attività come liberi professionisti all'interno di studi e di società di progettazione, di istituzioni pubbliche e private, di imprese e di aziende, come progettisti in uffici tecnici di industrie operanti in più settori merceologici.

PROSEGUIRE GLI STUDI
Dal punto di vista di una futura professione, e del proseguimento degli studi, studenti che abbiano lavorato su progetti di robotica a scuola sono avvantaggiati nella comprensione e nella pratica di diverse materie scientifiche e di una pratica su tecnologie up-to-date, oltre ad aver acquisito una grande abilità nella risoluzione dei problemi.
È possibile proseguire gli studi della curvatura con un corso di laurea o un master in ingegneria dell’automazione e in Robotica e sistemi intelligenti.